Il seggio vacante

il seggioIl seggio vacante di J.K.Rowling è uno di quei libri che aspettavo di leggere con trepidazione da quando ne fu annunciata la pubblicazione nel Regno Unito. Ricordo ancora la soddisfazione provata nel comprarlo dall’ormai defunto Fnac e il senso di vittoria quando finalmente potei cominciare a leggerlo. Da grande fan di Harry Potter e della sua creatrice, infatti,  ero curiosissima di capire come la Rowling, nota al mondo per la sua folle immaginazione, affrontasse temi nuovi e più spinosi come la politica, il degrado e la tossicodipendenza. Era un pò quello che si chiedevano tutti.

Il risultato di questo cambio di tendenza, tuttavia, è controverso. E’ un libro dalla doppia personalità, una sorpresa. Per le prime 500 pagine  vi sembrerà di leggere un romanzo leggero e divertente i cui (tanti) personaggi vengono coinvolti in strane vicende che ruotano attorno all’assegnazione di un seggio rimasto vacante all’interno del Consiglio Comunale della città di Pagford in seguito alla morte dell’amato consigliere Barry Fairbrother. Un pò quello che si legge in copertina: una cittadina tranquilla dove le imminenti elezioni porteranno alla luce ipocrisia e vecchi rancori di cittadini scontenti e problematici. La vera forza di questo romanzo, però, emergerà solo alla fine quando un tragico ed inaspettato epilogo riuscirà a dare un senso veramente profondo alle cose. Ed è allora che capirete e rifletterete (almeno così è successo a me) su quanto banale e superficiale sia in alcuni casi la società contemporanea e sulle assurde conseguenze che questo assetto può avere.

Questa volta ho deciso di non svelare troppo sulla trama perché è un libro che, più di altri, va scoperto. Dimenticate quindi maghi e streghe (anche se per tutta la durata del libro non riuscirete a fare a meno di parallelismi tra i personaggi) e godetevi questo bel romanzo!

Annunci

Un pensiero su “Il seggio vacante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...