Massimo Gramellini “Con questo libro ho scoperto che siamo un paese di orfani”

Siamo a fine anno ed è tempo di bilanci. La mia domanda è: qual’è stato il libro per voi più significativo del 2012? Non necessariamente quello che vi ha appassionato di più o che avete letto con più interesse ma quello che ha avuto un significato speciale.

Per me è stato, senza riserve, Fai bei sogni di Massimo Gramellini.

Per questo vorrei condividere con voi questa bellissima intervista pubblicata su La Stampa fatta dai lettori allo scrittore.

Con questo libro ho scoperto che siamo un paese di orfani”

Perchè puoi avere tutti gli amori del mondo, ma quello di tua madre è unico, insostituibile. Quando fai i conti con questo verdetto, o ti lasci andare o cerchi di trasformare l’handicap in un punto di forza.

 

Annunci

2 pensieri su “Massimo Gramellini “Con questo libro ho scoperto che siamo un paese di orfani”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...