La principessa di ghiaccio

la-principessa-di-ghiaccioIl libro che sto per recensire ha un valore particolare per me perchè è il primo ebook della mia storia di lettrice! Proprio io, convinta che l’odore delle pagine di un libro fosse insostituibile, non ho resistito al fascino dell’inchiostro elettronico. E sapete cosa? E’ diventata una droga! L’idea di premere un piccolo pulsantino raffigurante un carrello della spesa ed avere accesso a milioni di libri mi fa impazzire! Per il momento però mi sono imposta di non cadere troppo in tentazione e di fare uno e uno….un ebook e un libro…un ebook e un libro!

Tornando a noi, La principessa di ghiaccio di Camilla Låckberg è un ottimo libro. Avevo voglia di leggere un buon giallo dopo tanto tempo a digiuno e ne sono rimasta contenta. L’unica nota dolente è che ci sono davvero troppe similitudini con Uomini che odiano le donne di Stieg Larsson (non sto qui dirvi quali altrimenti svelerei troppo della trama) al punto da far sembrare questo libro una sorta di “copia riuscita bene” del capolavoro dello scrittore svedese.  Se vi piace il genere però è senza dubbio il libro per voi. Io personalmente resto sensibile al fascino scandinavo e non posso non riconoscere che Camilla Låckberg sia suberba nelle descrizioni.

Primo di una serie (proprio in questi giorni credo sia uscito il quarto capito della saga, L’uccello del malaugurio), La principessa di ghiaccio narra le vicende della scrittrice Erica Falk e del poliziotto Patrick Hedstrom, amici d’infanzia che si ritrovano dopo lungo tempo nel loro paese d’origine, la suggestiva Fjållabacka. A farli rincontrare però sarà tutt’altro che una piacevole circostanza, l’omicidio di Alexandra Wijkner sul quale si troveranno ad indagare insieme. Una vicenda che metterà in luce una serie di fatti sconvolgenti, per anni rimasti celati ed improvvisamente venuti a galla rischiando di turbare i precari equilibri della tranquilla comunità di Fjållabacka. Una sfida tra realtà ed apparenza.

Come ho già detto la trama è quella classica di un giallo scandinavo ma molto ben costruita e fluida i cui punti forti restano i molteplici colpi di scena, nessuno dei quali scontato, e i favolosi intrecci tra i tanti personaggi che prendono parte alla storia. Consigliato….e ho la sensazione che gli altri libri della serie siano persino migliori!

Annunci

Un pensiero su “La principessa di ghiaccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...