Scrittori esordienti #1: Jolanda Buccella

Qualche giorno fa ho dedicato un post all’uscita del suo romanzo d’esordio, Fortuna, il buco delle vite, lei si chiama Jolanda Buccella ed è una giovane scrittrice campana che ce l’ha fatta! Quanti di voi, appassionati di lettura, non hanno pensato almeno una volta di passare dall’altra parte e scrivere! Io vorrei farlo da sempre! Per questo ho pensato di chiedere a Jolanda di raccontarci la sua personale esperienza di scrittrice e, perché no, di dare qualche consiglio a chi volesse provarci…….Spero che questa intervista sia la prima di una lunga serie di “testimonianze”! Buona lettura!

1) Come è nata la tua voglia di scrivere? Un giorno ti sei seduta alla scrivania e hai cominciato a scrivere oppure hai seguito un percorso preciso?

La mia voglia di scrivere nasce da bambina, a scuola per me l’unico momento piacevole era quando durante le ore di italiano l’insegnante mi dava da svolgere un tema. Mi concentravo al massimo ed entravo nel mio piccolo mondo privato ricco di immaginazione e mondi fantastici e poi era così difficile ritornare alla realtà. Fortuna, il buco delle vite è nato per caso, non ho avuto bisogno di sedermi alla scrivania e sforzarmi per scrivere, mi ricordo che le prime parole del romanzo mi sono venute in mente mentre ero a letto durante una torrida e insonne notte d’estate del 2007.

2) Da dove hai tratto ispirazione? Come hai costruito questa storia?

Ciascuna fase di questo romanzo mi è stata completamente suggerita dalla mia fervida immaginazione, soltanto per quanto riguarda la terza parte quando parlo del genocidio dei tutsi ho tratto ispirazione dai miei libri universitari, sono una laureanda in relazioni internazionali, e da alcuni documentari che solitamente danno a notte inoltrata sui  canali tematici della Rai. Sono rimasta talmente sconvolta dalle immagini di quel genocidio dimenticato da Dio e dagli uomini che mi sono sentita quasi in dovere di raccontarlo.

3) Quali difficoltà hai incontrato durante questo cammino? E quali sono state invece le più grandi soddisfazioni?

Le difficoltà maggiori sono legate al fatto che sono una sconosciuta nel mondo letterario e che ho pubblicato con una piccola casa editrice, perciò faccio fatica ad arrivare al grande pubblico e ad essere ospitata in molte librerie per una presentazione. La più grande soddisfazione è quella di aver pubblicato senza alcun tipo di contributo ma soltanto per il valore della mia opera e poi l’apprezzamento della gente che sta cominciando a leggere il romanzo, quando qualcuno mi dice che la mia Fortuna è riuscita a fargli provare delle emozioni molto forti, non posso non sentirmi orgogliosa perché è proprio quello che voglio, riuscire a regalare emozioni ai miei lettori.

4) Che consigli puoi dare a chi sogna di fare lo scrittore
?

Faccio ancora un po’ fatica a considerarmi una scrittrice, in fondo sono solo alla mia pubblicazione, magari riuscirò a sentirmi tale quando avrò venduto un bel po’ di copie e la gente riconoscerà il mio stile di scrittura. A tutti gli aspiranti scrittori come me, posso solamente dire che se credono veramente in ciò che hanno scritto allora non devono arrendersi mai, nemmeno di fronte a mille porte sbattute in faccia perché prima o poi ci sarà qualcuno disposto a credere nella loro opera. L’importante è che non cedano alla lusinga della pubblicazione a pagamento, perché alimenta sogni che poi si infrangono come delle fragili bolle di sapone. Scrivere non è un mestiere per tutti, bisogna avere tanta disciplina, volontà e soprattutto un grandissimo senso di autocritica.

Annunci

Un pensiero su “Scrittori esordienti #1: Jolanda Buccella

  1. Non ho avuto occasione di scriverlo prima, ma mi piace molto questa trovata delle interviste. E’ un ottimo modo per arricchire ulteriormente questo splendido blog! Continua così!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...